Ufficio Unico per Persone con Disabilità

Standard

I disabili e gli anziani non autosufficienti hanno difficoltà e spesso non riescono ad ottenere prestazioni sociali e sanitarie.
Il 12,4% delle famiglie li assistono a tempo pieno
Ma le famiglie continuano a non essere adeguatamente supportate e spesso non godono dei benefici ai quali hanno diritto per cui hanno uno stress sociale di alto livello, hanno un più alto livello di ansietà e la disabilità di un familiare ha effetti negativi sulle relazioni coniugali ed i rapporti sociali della famiglia.
Il ruolo assistenziale importante e significativo dei familiari però non è ancora adeguatamente riconosciuto.

E necessario ed urgente istituire un unico ufficio al quale possono rivolgersi i familiari per richiedere l’erogazione in tempi brevi di servizi specifici e dove operatori esperti in assistenza ai disabili non autosufficienti, valutato il fabbisogno assistenziale erogano i servizi più idonei al caso di concerto con i familiari. L’ufficio deve occuparsi non solo del fabbisogno socio-sanitario, ma deve provvedere al supporto informale della famiglia ed alla soluzione di problemi ambientali.

L’intervento deve essere il più ampio possibile e prevede la consultazione degli specialisti più idonei al caso per preparare un piano assistenziale individuale da discutere con la famiglia.
Lo scopo deve essere quello di far rimanere la persona al proprio domicilio con servizi di assistenza integrati ed individualizzati.

Elenco dei servizi da istituire ed attivare a livello distrettuale

Servizi sanitari:
Consulenza medica specialistica domiciliare
Fisioterapia
Logopedia
Terapia occupazionale
Prestazioni infermieristiche
Consulenza dietetica
Podiatria
Consulenza oculistica
Audiologia
Consulenza odontoiatrica

Servizi di supporto domiciliare:
Lavori domestici
Lavanderia
Fare la spesa
Preparazione dei pasti
Pasti a domicilio
Toilette personale
Governo della casa
Assunzione del cibo
Abbigliamento
Sorveglianza/supervisione
Tuttofare
Stimolazione mentale
Trasporti e accompagnamento
Consulenza finanziaria
Consulenza legale
Consulenza personale

Se i servizi non corrispondono qualitativamente e quantitativamente a quelli richiesti lufficio distrettuale può intervenire interrompendo lerogazione dei servizi proponendo soluzioni assistenziali più idonee al caso.

di Giovanni Cupidi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...